Cara Fornero, io speriamo che me la cavo

Il Ministro Fornero dice che i giovani non conoscono matematica e italiano e che pure l’università non sta troppo bene. E’ vero, grazie per aver scoperto l’acqua calda. Ma dopotutto siamo stati governati (e ci siamo circondati) da una classe politica che non aveva la padronanza delle due materie in questione per non parlare dei cenni storici fondamentali riguardanti il nostro paese. Di peggio, non aveva e non ha nemmeno i titoli e il percorso di studi che ci si aspetterebbe da persone che poi dovrebbero ricoprire ruoli istituzionali. Se la meritocrazia deve essere applicata in Italia allora deve riguardare tutti. La situazione a livello istruzione e accademico è così grave in buona parte anche per colpa di questi signori incapaci di infilare due congiuntivi che siano due, e che del valore e delle potenzialità anche economiche della buona formazione se ne sono proprio fregati. Ci si poteva aspettare quindi qualcosa di diverso?

One thought on “Cara Fornero, io speriamo che me la cavo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...