Dietro le quinte di Capramagra Onlus

Ultimamente non sono troppo presente su questo blog, ma altri impegni mi occupano parecchio. Ad ogni modo non ho smesso di scrivere. Semplicemente al momento il poco tempo lo dedico allo spazio che mi è stato dato su Intervistato.com.  Vi segnalo quindi l’intervista nata da una chiacchierata su cooperazione e sviluppo che qualche giorno fa ho avuto con Emanuela Carabelli, una delle fondatrici di Associazione Capramagra Onlus, che si occupa di progetti di cooperazione internazionale a sfondo socio-educativo, inoltre in Italia si occupa di attività finalizzate all’ educazione allo sviluppo e all’ integrazione. Da quella conversazione è nato lo spunto per porle qualche domanda per capire meglio il lavoro che c’è dietro e che tiene in vita l’associazione: cosa spinge un gruppo di giovani ad imbarcarsi in una esperienza del genere? Quali sono le difficoltà, quale l’impegno che va riversato per ottenere dei risultati? Sono alcune delle domande che mi sono, e che ho, posto. Se vi va di leggerla la trovate a qui. Magari fatemi sapere cosa ne pensate.

Annunci

Un pensiero su “Dietro le quinte di Capramagra Onlus

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...