I nuovi mostri: la signora del gratta e vinci

Vi è mai capitato? Entrate in tabaccheria, magari siete pure di fretta, vi dirigete al bancone ma ecco che tra voi e il tabaccaio si para lei, uno dei nuovi mostri: la signora pluri sessantenne malata di Gratta e Vinci. Lei non bada al resto del mondo, a lei non interessa se fuori è in corso un attacco atomico. No, lei si piazza alla cassa e comincia  a comperare e  grattare sul momento. Uno dopo l’altro, insaziabile, la signora dei Gratta e Vinci vera colonna portante delle entrate statali continua imperterrita nonostante le pressioni degli altri avventori, intasando la fila per minuti interminabili. Senza peraltro vincere mai nulla.  A nulla valgono le gentili richieste di appoggiarsi altrove. A niente serve lanciare occhiate d’aiuto e pronto intervento all’attenzione del tabaccaio, perché lui lo sa e pure voi: la signora dei gratta e vinci lascerà più soldi in un sol colpo su quel banco che 10 di voi messi assieme lungo tutta la giornata. Ha quindi la corsia preferenziale, la signora dei Gratta e Vinci. La trovi quando di fretta devi comperare il biglietto della corriera che sta per partire, la trovi quando il tuo treno sta arrivando e tu hai disperato bisogno di comperare al volo sigarette, gomme e rivista prima del viaggio, la trovi sempre nei momenti per te meno opportuni. La signora del Gratta e Vinci conosce le tue mosse e le anticipa. Ricordatelo.

Annunci

3 thoughts on “I nuovi mostri: la signora del gratta e vinci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...