Posti fissi e senatori a vita

Monti avrà anche ragione. Che monotonia il posto fisso. Avrà anche ragione sul fatto che la mobilità lavorativa è un bene. In gran parte del resto del mondo è così in fondo. Alemo i giovani, all’inizio del loro percorso, cambiano e si spostano da un lavoro all’altro cercando di volta in volta di conquistare posizioni migliori mano a mano che l’esperienza si accumula. Tutte cose molto condivisibili se non fosse che, primo, un lavoro da poter cambiare prima lo dobbiamo trovare. Secondo, servirebbe un sistema, come altrove, che permetta una volta usciti da una porta di rientrare da un’altra, cosa che a quanto ne so io in Italia manca. Ma già che ci siamo, mi auguro pure che Monti non cada nella tentazione di concederlo a Berlusconi un posto fisso, come senatore a vita. Dopotutto sarebbe monotono.

Annunci

2 thoughts on “Posti fissi e senatori a vita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...