L’autocensura di Twitter

Oggi ho letto qui la notizia che Twitter si riserverà il diritto di “autocensurarsi”, o meglio, di “censurare” alcuni tweet qualora lo ritenesse opportuno.

Scrivono quelli di Twitter, a proposito delle motivazioni, in un passaggio del post:

As we continue to grow internationally, we will enter countries that have different ideas about the contours of freedom of expression. Some differ so much from our ideas that we will not be able to exist there,” the company said. “Others are similar but, for historical or cultural reasons, restrict certain types of content, such as France or Germany, which ban pro-Nazi content.

Non ho ancora letto per bene tutte le nuove Policy, quindi aspetto di avere le idee più chiare prima di esprimermi in un modo o nell’altro. Nel frattempo sempre sulll’argomento vi rimando anche al post di Luca Perugini.

Annunci

2 thoughts on “L’autocensura di Twitter

  1. Pingback: #TwitterBlackOut: alcuni link per capire meglio la censura di Twitter « Gli Appunti del Paz83

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...