Forse Beppe Grillo ha mancato il bersaglio

Mi dispiace, non sono di quelli che ammira Beppe Grillo. Pur essendomi trovato d’accordo con alcune cose dette negli anni passati (per la verità non troppe) ho sempre pensato, ribadito e sostenuto che avrebbe dovuto continuare a fare il comico, impegnato va bene, benissimo, ma il comico. Da parecchio tempo le sue “boutade” similcomico estremiste non provacano in me nemmeno un accenno di sorriso, anzi. L’ultima sua uscita, quella su Equitalia, non si capisce se voglia essere una battuta o se detta seriamente. Morale, un comico non dovrebbe fare politica e un politico non dovrebbe fare il comico: quando succede si ottiene Berlusconi. E noi ne sappiamo qualcosa.

Annunci

3 pensieri su “Forse Beppe Grillo ha mancato il bersaglio

  1. Bl@ster ha detto:

    Ma infatti era una battuta, il problema è che siccome lui ha giocato a dire cose serie per anni adesso come comico non è più credibile.
    È uscito dal suo ruolo, anche da quello nuovo (similpolitico) e adesso non può nemmeno più tornarci, come Mattia Pascal; a me fa solo tanta, tanta pena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...