La sottile linea della Satira

(fonte foto Repubblica)

Non sarà certo come il sottile affetto con cui Andrea Pazienza ritrasse un burbero Pertini, e ci mancherebbe pure. Ma non trovo nulla di così clamoroso in questa vignetta, non più di altre mille vignette e di altre uscite più o meno satiriche di questo paese. Ci prodighiamo sempre per la libertà d’espressione, io allora credo dovremmo farlo anche in questo caso. Chi mi legge sa perfettamente che non sono certo un estimatore de Il Giornale, ma questa volta trovo davvero eccessiva la scelta di avviare un’indagine per valutare se si sia incorsi o meno nel reato fissato dall’aticolo 378. L’offesa all’onore e al prestigio del Capo dello Stato vengono semmai -e sono venuti in passato- da certi comportamenti “onorevoli” più che da una vignetta ed un titolo che l’accompagna, frutto di una scelta editoriale certamente discutibile ma che nella sua idea vorrebbe essere satira e null’altro.

Bisogna stare molto attenti in questi casi a valutare bene dove porre la sottile linea della satira. Perché il giorno dopo non potremo alzare gli scudi per protestare come se nulla fosse.

Annunci

One thought on “La sottile linea della Satira

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...