Amministrative, bicchiere mezzo pieno ma anche mezzo vuoto

Ieri Pisapia ha detto che vincerà al ballottaggio con la Moratti per la sfida alla poltrona di sindaco di Milano, peccando a mio parere di un po’ troppa sicurezza e arroganza. Non c’è dubbio che il risultato ottenuto sul capoluogo sia degno di nota, ma la storia ci insegna che al ballottaggio i giochi si riaprono da zero. Le trombe del centrosinistra hanno suonato euforiche a festa, come avesse vinto le politiche, ma le amministrative sono altra cosa e da qui a convincere gli Italiani nei seggi alle prossime e ancora lontane politiche la strada è molto lunga. Non vorrei fare la parte del gufo, perché la tentazione di dare Berlusconi e i suoi sconfitti proprio in casa è forte, ma visti i precedenti andrei piano, tanto più che il centrosinistra non è riuscita a convincere a Napoli, una delle storiche roccaforti, dove da un lato incideva la pessima gestione Iervolino ma dall’altro con l’incapacità di risolvere la questione rifiuti il centrodestra non ha brillato, ma tra i due litiganti uno è rimasto fuori e l’altro va al ballottaggio contro l’Idv che schiera De Magistris. Se la giornata elettorale di ieri ha messo in luce, come molti hanno evidenziato, una crepa nel sistema Berlusconi non vuole dire che da adesso in poi per il PD la partita sarà in discesa, almeno non fino a quando non ci sarà una visione ampiamente condivisa di tutte le correnti e correntine sulle questioni fondamentali per il paese. Ieri è stato un barlume, ora bisognerà lavorare sodo per trasformarlo in qualcosa di più concreto, o il rischio sarà quello di trovarsi davanti al solito abbaglio.

Annunci

3 pensieri su “Amministrative, bicchiere mezzo pieno ma anche mezzo vuoto

  1. ciccio ha detto:

    A napoli per demagistris non c’è solo l’idv ma anche la federazione della sinistra. è viva e vegeta dunque quella sinistra che si sforza di essere autonoma anche dalle scelte scriteriate del pd che spesso non pagano (napoli ne è l’esempio lampante).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...