Il prossimo passo sarà chiedere l’insegnamento del creazionismo?

Tra le tante cose pur condivisibili che ha detto oggi il Papa c’è però quel passaggio sulla educazione sessuale e civile nelle scuole europee, che secondo Benedetto XVI costituirebbe “una minaccia alla libertà religiosa”. Mi chiedo se, in nome del pluralismo e della libertà religiosa, il prossimo passo sarà quello di chiedere anche l’insegnamento del creazionismo all’interno delle scuole del vecchio continente.

 

Annunci

7 thoughts on “Il prossimo passo sarà chiedere l’insegnamento del creazionismo?

  1. Considerando che Benedetto XVI è assai più propenso all’evoluzionismo, dubito profondamente che il tema all’ordine del giorno oggi fosse quello del creazionismo.
    Piuttosto mi chiedo se io, genitore cattolico, non debba sentirmi profondamente turbato sapendo che a mia figlia dodicenne un sessuologo insegna come masturbarsi, usare la pillola e fare sesso orale. Perché questo capita nelle scuole medie inferiori in Italia, durante le ore di dis-educazione sessuale.
    Permettete mi possa rodere un po’, visto che a mia figlia preferirei di gran lunga che fosse insegnato il valore del sesso come atto d’amore e procreativo?

  2. Pingback: Il prossimo passo sarà chiedere l'insegnamento del creazionismo …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...