Videogame e monetine

Bisogna che si decidano sulla versione da prendere a proposito della crisi. Noi sappiamo benissimo come stanno le cose, basta uscire per strada e chiedere al primo che incontri. Loro probabilmente anche, solo che sono presi da una partita all’ultimo sangue, perché alla fine ne rimarrà solo uno. Ma quando Tremonti, nel fare la sua mossa, dice che la crisi “è come un videogame, e non è finita” spero tanto tenga anche a mente che le monetine per giocarci ce le abbiamo messe dentro noi, e se arriva il game over con gli spiccioli avanzati poi…c’è sempre un hotel Raphael.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...