150 persone, come noi

Qualcuno di voi forse aveva già sentito parlare della storia dei 150 somali rifugiati politici e richiedenti asilo che vivono in condizioni estremamente precarie praticamente nel centro di Roma. 150 individui regolari praticamente costretti in un ghetto, praticamente invisibili come sempre accade in questi casi. Qualche giorno fa avevo visto un servizio su rai news che spiegava la loro situazione, eccolo:

Qui invece l’articolo apparso anche sull’Unità di Shukri Said (Segretaria e Portavoce dell’Associazione Migrare).

Vivo con una nuvola sul capo per il senso di impotenza di fronte a 150 ragazzi abbandonati nel gelo di questa metà dicembre mentre l’Europa paga all’Italia fondi per loro che non si sa dove vanno a finire.

 

 

 

 

Annunci

Un pensiero su “150 persone, come noi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...