La scelta di Paola

Paola Caruso ha fatto una scelta, estrema, come ha scritto qualcuno. Una scelta dettata dall’esasperazione. La storia ormai la conosciamo tutti. Se ne parla ormai da quattro giorni, giorni passati da Paola senza assumere cibo. Quello che Paola ha fatto ha attirato l’attenzione, e ha suscitato dibattito, alcuni a favore, altri contrari, certi altri dubbiosi sulla valenza e le motivazioni. Il punto però è che se ne parla, nel bene e nel male, ma se ne parla, e in fondo era questo io credo l’obbiettivo che sta all’origine di tutto: l’attenzione. Ora l’attenzione c’è, sempre nel bene e nel male. Ripartiamo da qui, magari facciamolo uscendo anche dalle parole scritte, come qualcuno ha proposto, mantenendo alta l’attenzione su di un problema che non colpisce solo Paola, ma tanti altri Italiani e non in questo paese. Io la volontà ce la metto e sono sicuro anche tutti quelli che in questi giorni ti stanno sostenendo, ma tu Paola, che non sei certo una persona sprovveduta, devi interrompere, per favore, questo sciopero della fame un passo prima del tuo limite, perché sapersi fermare in tempo non è segno di debolezza o di sconfitta, ma tutt’altro.

Annunci

One thought on “La scelta di Paola

  1. Pingback: Tweets that mention La scelta di Paola « Gli Appunti del Paz83 -- Topsy.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...