Un Paz alla Blogfest

(grazie a Zidagar per la foto)

Il bello di eventi come la blogfest è che torni con un sacco di ricordi, un bagaglio non indifferente di nuove conoscenze e una miriade di foto ricordo, che nemmeno un giapponese a Venezia. E’ d’obbligo quindi (le convenzioni sociali) un breve post, comunque sentito, per ringraziare alcune persone senza le quali questa blogfest, almeno per me, non sarebbe stata perfetta.

Per prima la Niki (e basta) gentilissima (e bellissimissima) padrona di casa, che mi ha garantito un letto e un tetto permettendomi di essere presente, poi Milo, Paolacars, lswitch simpaticissime e bellissime coinquiline per i tre giorni dell’evento, assieme sTen (vincitore ai TweetAwards come “Tweeter più Provolone“) compagno di letto (e solo di quello) con cui ho tirato la prima nottata fino alle 5 a fare petteguless, che poi dicono le donne.

Un grazie lo devo anche a Zidagar per per il servizio fotografico, e uno ad Haukr per la sua simpatia e per le risate che ci ha fatto fare. Uno a Chiara per aver condiviso la sofferenza nell’aspettare la manica di balordi che ci costringeva ad aspettarli alla giazza gelida invece di poter rincasare, un grazie a Rey, che meritava a mio parere il premio come blog fotografico (assieme al copilota del progetto) ma va beh, e uno a Charlie Brown che è venuto con la sua topomobile a raccattarmi in stazione e mi ha riportato in stazione per il ritorno giusto in tempo per salire sul treno all’ultimo, nonostante la manica di tedeschi rincoglioniti che rendevano le alte velocità impossibili.

Un grazie a SimplyGiulia che si è fatta il viaggio di ritorno con me in treno e mi ha atteso venti minuti su un binario alla stazione di Bologna mentre cercavo di fare un biglietto per tornare a Modena. Un grazie a Vinz che si è sorbito la mia chiacchiera durante quasi tutta la premiazione dei MBA.

Un grazie a Laura e Valentina, organizzatrici dell’EAVICamp di Modena, per avermi tirato in mezzo permettendomi di partecipare ad un evento non solo come blogger in cazzeggio ma per una volta con una parvenza di scopo. In ultimo un grandissimo grazie a Wolly e alla Fran che hanno dedicato un po’ di tempo per dare consigli utili (e incoraggiamenti) sul cosa fare e non per organizzare un camp.

Ecco, alla fine ho fatto più ringraziamenti io di quelli che hanno vinto qualcosa. Grazie in fine a tutte le nuove conoscenze e uno a quelle vecchie. Passo e chiudo.

ps: un grazie anche all’alcol!

pss: era un breve post nella mia testa quando ho iniziato a scriverlo

(photo by franfiorini)

Annunci

11 pensieri su “Un Paz alla Blogfest

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...