Youtube Play, Guggenheim e la Biennale di video creativi

Andy Warhol non aveva fatto i conti con il web e soprattutto con Youtube (per ovvie ragioni temporali), questo è poco ma sicuro. Youtube che è forse l’esempio Pop (popular) per eccellenza, quello che ha in fondo contribuito a rendere vera la previsione di Warhol “In futuro, tutti saranno famosi per quindici minuti.” e a superarla (almeno in certi casi) lancia, in collaborazione con il museo Guggenheim, un bando di concorso dal nome Yoytube Play. Il progetto punta ad individuare i migliori video creativi provenienti da tutto il mondo. Entro il 31 luglio sarà possibile, per chiunque, creare un video e pubblicarlo su Youtube inserendolo poi sul canale del progetto Youtube Play. Una giuria formata da artisti selezionerà 200 lavori, da questi verranno scelti i venti migliori che poi saranno presentati al Museo Guggenheim di New York in occasione di un evento speciale il 21 ottobre 2010, che ne inaugurerà una biennale di video creativi. Poi, se ho ben capito, i lavori gireranno anche negli altri musei del gruppo a Berlino, Bilbao e Venezia.

Che dire? Plauso al progetto certamente, e curiosità di vedere cosa ne uscirà fuori.

Ugo Foscolo diceva che “l’arte non consiste nel rappresentare cose nuove, bensì nel rappresentare con novità.” e forse in parte questo è il caso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...