Coincidenze

– Io credo, signorina, che una serie così impressionante di coincidenze non sia casuale.

– Non lo credo neanch’io, signore.

– Voglio dire, qua non si tratta di un particolare, ma di una lunghissima sequenza di particolari. La ragione può essere una sola.

– Certo, non possono essercene altre.

– La ragione è – disse l’uomo sospirando, – che ci sono nella vita sequenze bizzarre, misteriose consonanze, segni rivelatori di cui sfioriamo il significato, ma di cui purtroppo non possediamo la chiave.

– Proprio così – sospirò la signorina, – bisognerebbe essere medium, o indovini, o forse cultori di qualche disciplina esoterica per riuscire a spiegare gli strani avvenimenti del destino che quotidianamente echeggiano nella nostra vita.

– In tutti i casi ciò che è accaduto è davvero singolare.

– Una serie di impressionanti coincidenze, impossibile negarlo.

– Forse un giorno ci sarà una scienza in grado di decifrare tutto questo. Intanto le chiedo scusa del disturbo.

– Nessun disturbo, anzi, è stato un piacere.

– La saluto, gentile signorina.

– La saluto, cortese signore.

E se ne andarono di buon passo, ognuno per la sua strada.

– Brani tratti da Coincidenze racconto contenuto nella raccolta L’ultima lacrima di Stefano Benni-

(ah Ps: è Indagato anche Verdini)

Annunci

One thought on “Coincidenze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...