Segnali dal futuro per la politica?

E a questo punto mi chiedo cosa succederà da qui ai prossimi anni. L’affluenza alle urne in calo, i grandi partiti in perdita (Pdl e Pd), la Lega che si fa sempre più forte anche in territori roccaforte della sinistra raccogliendo quasi più consensi del previsto e in  maniera trasversale. Il Movimento a 5 stelle (e non partito, bada bene) ne esce più forte che mai con buone prospettive di miglioramento nel futuro, e in fine l’unica forte e vera vittoria dalla sponda Sinistra della politica la porta a casa Niki Vendola (e non uno del PD) che dopo la rielezione afferma che

I partiti sono finiti, consumati, inadeguati. Non voglio essere scambiato per uno degli esorcisti che tentano di farli vivere

Alla fine, dati alla mano, viene da pensare che se non proprio così comunque le cose non stanno messe benissimo. Non penso ora ad una rivoluzione imminente del panorama politico, questo no, ma certo la tentazione di leggerci dentro “segnali dal futuro” è forte. Dopo tutto è ormai acclarato che la seconda Repubblica è molto malata. Rimane da vedere quanto durerà la sua alimentazione “forzata”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...