Blog vs. Topo Gigio: chi ha vinto?

(qui il blog dell’autore dell’immagine)

Stamattina con la coda dell’orecchio ascoltavo la trasmissione Cominciamo bene, su rai tre. L’argomento di discussione, almeno in quel momento, verteva sull’influenza A H1N1 e sulle mancate vaccinazioni. In Italia durante il periodo caldo vennero effettivamente effettuate 865.000 vaccinazioni su 23 milioni circa di dosi richieste. 10 milioni di dosi erano state consegnate alle Asl e sono rimaste in giacienza, le rimanenti non ho ben capito se ancora dovessero essere prodotte e se per caso l’ordine possa essere riconvertito in altro. Ma resta il fatto che in ogni caso il tutto va pagato. Ma non voglio stare a fare conti dal momento che in giro cercando senza fare troppa fatica si può trovare tutto. Quello su cui volevo soffermarmi è quanto detto dal Professor Fabrizio Pregliasco, esperto virologo, in collegamento con la trasmissione. Alla domanda su quale potesse essere la causa della mancata usufruizione del vaccino da parte della maggioranza degli italiani ha risposto che in quel caso avevano vinto i Blog, con la loro campagna estremamente diffidente nei confronti del vaccino contro l’influenza A. Ovviamente non solo quelli hanno inciso. Vi sono stati articoli piuttosto diffidenti anche da parte della stampa, che certo conta molto di più dei blog. Adesso, oltre al conto sostanzioso per quei vaccini mai usati c’è anche quella che personamente considero una mossa squallida, ossia donarli, adesso che non ci servono più, alle persone povere del pianeta. Quello che però mi chiedo è: può davvero aver inciso in maniera significativa quanto scritto sui blog in materia di influenza A nel periodo caldo? A quanto mi pare di capire il professore in questione non è l’ultimo degli arrivati. Ma se così fosse, se davvero avessero inciso, vorrebbe dire che i blog, almeno nella loro parte, hanno contrastato (non voglio farne una questione di positivo o negativo, sia chiaro) topo gigio e tutta la campagna messa in piedi dal governo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...