La terra sopra la testa

Non sono un geologo, ne un esperto dell’argomento idrogeologico e dei rischi annessi al dissesto del territorio in tal senso, però a naso, ma solo a naso davvero, mi sono chiesto se quel miliardo di euro (previsto nella finanziaria 2010), alla luce anche dei fatti delle ultime settimane, non sia una sonora presa per i fondelli. Un Miliardo per risanare tutto il territorio in maniera efficace? Se solo in una regione come la Campania, si leggeva ieri, risultano a rischio frane quasi la metà dei comuni, viene spontaneo pensare che per mettere in sicurezza, almeno di base, le zone più a rischio della penisola servirebbe ben più che qualche centinaio di milioni a regione, oltre che una regolamentazione severa contro l’abusivismo e che sostituisca quella “clientelare” in vigore, per dare il via ad un piano sicurezza abbastanza solido da non dover piangere nei prossimi anni i soliti morti del “ve l’avevamo detto” del giorno dopo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...