Tutti alla festa dell’Unità

Durante l’anno mi capita di parlare o di sentire gente che la pensa in maniera nettamente diversa dalla mia, e ci può stare, anzi ci deve stare. Salvo poi che da quelle stesse bocche arrivano di frequente parole non proprio edificanti contro la sinistra (ma ora chiamiamolo PD) e i suoi eventi. Ma sai quanti soldi spendono? Ma sai che giri loschi ci sono? E’ una cosa per nostalgici! Io mio figlio mai lo porterò a queste occasioni. Poi arriva la fine di agosto, la città comincia lentamente a riempirsi, le attività lavorative a fatica riprendono, ma nel fine settimana c’è ancora davvero poco in questo periodo. E allora tutti, ma proprio tutti li ritrovi a mangiarsi il gnocco fritto, a mangiare nei ristoranti etnici (in barba a quel che si dice) a godersi i concerti gratuiti, a ballare i latino americani e il liscio. Tutti, li ritrovi tutti alla Festa dell’Unità (ora diventata festa del PD)

Annunci

6 thoughts on “Tutti alla festa dell’Unità

    • Qua se non sbaglio non sono mai passati, ma le vibrazioni ce le siamo cuccate tutte ad esempio (parlo di anni fa). Pero ci ho visto i blues brothers, de gregori…insomma ce la caviamo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...