Tutti dormono sulla collina

on-the-road

L’arte è buona quando muove dalla necessità; questo tipo di origine ne garantisce il valore, e nient’altro

(Neal Cassady)

Dove sono Fernanda, Tullio?

Tutti, tutti, dormono sulla collina.

Nel giro di pochissimi giorni se ne vanno due figure, Fernanda Pivano e Tullio Kezich che personalmente ho sempre apprezzato e che neanche a farlo apposta hanno rappresentato due delle mie più grandi passioni. La letteratura beat (chi mi segue fin dal blog precedente sa quanto spesso abbia citato, pescato, rubato da quella realtà, e fu grazie alla Pivano che autori come Kerouac, Burroughs, Ginsberg arrivarono in Italia, fu sempre grazie a lei che approdarono autori più recenti da Buwkoski a Palahniuk) e il cinema (di Kezich consiglio: Federico: Fellini, la vita e i film- Fellini altra mia grande passione grazie alla quale conobbi Kezich) . Questo non vuole essere il solito post commemorativo, ci mancherebbe altro, anzi. Il mio augurio è che almeno in queste occasioni qualcuno incuriosito si metta, magari approfittando dell’estate, alla ricerca di alcune delle pagine che questi personaggi hanno scritto, o la cui presenza in Italia (come nel caso della Pivano) hanno reso possibile. Giusto ieri, nel post che trovate sotto a questo, parlavo di cervelli Italiani. Anche se quello che scrivevo era nello specifico incentrato sulla ricerca scientifica ho nominato, anche se in maniera generica gli artisti, le grandi menti della cultura. Quelle menti che hanno dato e creato tanto nel nostro paese e che ad oggi, almeno a mio parere, non vedono eredi. E questo è un peccato. Dopo di loro non ci saranno solo i Moccia e i Vanzina, è vero, ma per ora non ci sono nemmeno eredi degni di tale nome e non perchè manchi l’animale da reinserire, il cervello, ma perché manca l’habitat in cui questo possa facilmente crescere e svilupparsi, la cultura. E allora un pochino di tristezza vien giù, ma non chiamatelo pessimismo il mio. Signori, mi pare un dato di fatto più che appurato. Cosa riserverà il futuro non si sa, speriamo che qualcosa di buono trovi in qualche modo terreno fertile.

Annunci

One thought on “Tutti dormono sulla collina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...