Berlusconiful

Che la tensione nell’aria sia palpabile è chiaro, che le elezioni siano imminenti – con quale risultato è tutto da vedere – è percepibile dalla appena citata tensione. Che la faccenda Noemi diventasse una guerra di stampa lo si poteva anche prevedere. Ma fino a questo punto? Con un violento botta e risposta da una parte e dall’altra che via via che passa il tempo non accenna a calare, ma anzi, aumenta rincarando le dosi e le accuse rimbalzate di qui e di la? Ora, è chiaro che una precisazione vera da parte di Berlusconi sul caso Noemi è doverosa. Però è altrettanto vero che ci sono mille mila argomenti più importanti, che certamente toccano gli italiani più da vicino di una bega con una diciottenne, su cui premere, con buona pace della telenovelas Berlusconiana e di tutti i suoi fans.

Annunci

8 pensieri su “Berlusconiful

  1. calaminta ha detto:

    Condivido caro Paz, con la scusa del Noemigate stanno oscurando qualsiasi tipo di informazione riguardo al referendum , al G8, ai terremotati, al petrolio e chi più ne ha più ne metta.

  2. paz83 ha detto:

    ecco, la mia paura è che da barvi conoscitori dei media quali sono senza ombra di dubbio Berlusconi e i suoi, per ovvi motivi, non di demerito certo, siano ben consci del potenziale che una cosa del genere può generare a loro vantaggio

  3. marlene ha detto:

    siamo consapevoli che tutto questo diversivo porterà alla sua vittoria alle europee, vero? io sto rinnovando il passaporto. non voglio rimanere neanche in europa. marlene

    • paz83 ha detto:

      tipo: tutti in queste settimane hanno parlato di Noemi, ma nessuno si fermato 10 minuti a rispiegarci per bene la questione referendaria. Per fare un esempio. E chi non ha mai votato? Magari un’attimo più di spazio, più spazio anche a a quel che è stato e non è stato fatto in modo che ogni persona possa decidere. Mica solo parlare di ciulatine e pel di figa

  4. Signor Ponza ha detto:

    Ti dirò. Io cerco di tenermi aggiornato su tutti i temi politici, ma difficilmente ho trovato qualcosa di più avvincente di questa storia. Gli intrighi, le trappole di un giornale all’altro, le ex del Grande Fratello, primi ministri nudi. Spettacolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...