Mauro Repetto cosa mi rappresentava?

883

Ecco una di quelle domande che vorrei tanto porre a Giacobbo. Cosa cazzo mi ha rappresentato Mauro Repetto nella storia della musica Italiana? Quale era il suo significato negli 883? Ma sopratutto siamo sicuri che avesse un significato? Quale mistero si cela dietro la sua bionda figura? E poi, Cecchetto ci era o ci faceva? C’è lui dietro la misteriosa sparizione del Repetto? O è colpa di Jessica Fletcher (di cui avevo già analizzato alcune particolarità), la vecchia in grado di stimolare la sfiga utilizzando i suoi ferormoni? Dopo anni di scervellamenti su queste domande, dopo puntate su puntate di Meteore che non mi hanno mai convinto pienamente sulla sorte del Repetto sono ancora in cerca delle risposte definitive. Mauro, come mai sei andato via? Ti sei perso nella notte? Grazie a Dio…

Annunci

7 thoughts on “Mauro Repetto cosa mi rappresentava?

  1. ….ma non era finito a lavorare in qualche parco di divertimenti tipo Disneyland?!Ho sempre sentito questa voce…ora stanno pure ripubblicando tutti i cd degli 883 e li vendono in edicola,a qualcosa Repetto sarà servito 😀 Comunque piacere sono Silvia appena giunta su wordpress e ho trovato il tuo articolo nella mia pagina tag surfer,mi sembra interessante ti aggiungo al blogroll..a presto 😉

    • @Manfredi questo non lo sapevo, ho sempre pensato fosse Pezzali l’autore delle canzoni
      @Duhangst te sei rimasto ancora più indietro di me a quanto pare… 😉
      @Fatasilvia si, la voce che lavorasse in un parco giochi era giunta anche a me, come l’ipotesi che fosse produttore di non so cosa negli Usa. Ben venuta su wordpress in ogni caso 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...