Il parto della libertà

fioccoazzurroÈ quindi nato, o sta nascendo, il Partito della Libertà, o popolo della libertà, chiamatelo come vi pare. E io non non potevo non festeggiare la nascita di cotanto nuovo, innovativo, democratico soggetto politico. Al comando sempre lui, a reggergli il gioco sempre loro. Dove stia l’innovazione non lo so. Ma tant’è. Un parto, questo va detto, meno faticoso di quello del PD. Anche perché hanno aggregato semplicemente l’alleato di sempre cancellando AN dal libro politico italiano, hanno preso un acronimo, che non si capisce bene ancora per cosa stia come dicevo prima, ma per tutto il resto non è cambiato assolutamente nulla di nulla. Fiocco azzurro, è davvero il caso di dirlo, per il Parto della “libertà”.

Annunci

3 thoughts on “Il parto della libertà

  1. Guai chiamarlo “partito”, non hai seguito le parole del Premier????
    Lui ha chiesto e gli elettori sono accorsi nei gazebo votando unanimemente POPOLO, che poi con libertà sono le uniche due parole che conoscono.
    Ma c’è da dire che fanno presa purtroppo… 😕

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...