Chi ha paura del Rumeno revival

Questo fine settimana vi lascio riproponendovi un post che scrissi ad aprile scorso. Visti i recenti fatti, certamente criminali, e vista la sempre più montante fobia anti rumeno mi è tornato in mente il post che ho deciso di riproporre col senno di poi. Sostanzialmente mi ritrovo ancora concorde con quello che scrissi. La mia idea è che prima di tutto bisognerebbe concentrarsi sul reato, prima che sulla nazionalità di chi lo commette. In molti hanno scritto contro i Romeni, ma pochi almeno all’inizio a caldo si sono concentrati sul fatto, ossia la violenza su una donna, come se la cosa fosse secondaria. Li secondo me sta il guaio. E che tra la violenza ad opera di un cittadino non italiano e quella compiuta da un italiano la differenza non c’è, sempre violenza è, e questo è il fatto. Non il resto. Ricordando sempre che la maggioranza dei casi di violenza sulle donne nel nostro paese è ad opera di Italiani, sopratutto parenti e peggio ancora tra le mura domestiche. Montare crociate contro quella o questa nazionalità non risolve il problema, ne crea semplicemente un’altro. Buon fine settimana.

Annunci

3 thoughts on “Chi ha paura del Rumeno revival

  1. Impeccabile. Peraltro, di tutte le etnie tacciabili di avere una maggioranza criminale a livello d’immigrazione… quella romena è decisamente l’ultima: mi preoccuperei di più di quanti arrivano dalle carceri titine e sfruttano la prostituzione delle loro connazionali (laddove non lo spaccio di droga o, la ricettazione di armi in collusione con la mafia italiana). Ma non si può ignorare il fatto che un’immigrazione concepita come “commercio triangolare” sia una perdita per tutti: svilisce i migranti volenterosi e crea disagio ai cittadini. Del resto, con questo sistema socio-politico-economico non vedo come si possa fare altrimenti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...