Quando la crisi porta idee al sottoscritto. Nuova idea per il blog

crisi1

Tutti in questo periodo parlano di crisi economica, pure io ne parlo. Tutti parlano di lavoro, e della difficoltà nel tenerlo o peggio ancora nel trovarlo. E’ un periodo un po’ così. Un giorno non ci sono soldi, il giorno dopo ci sono 40 mld. Se avevate paura dell’altezza, ci hanno fatto capire, adesso non dovete più temere, perché andremo verso il basso, sempre più in basso. Crisi, lavoro, idea! Una cosa da nulla, ma pensando alla crisi non potevo non pensare al lavoro, e allora mi son detto che potevo sfruttare il mio, di lavoro, per fare qualcosa di diverso su questo benedetto blog ultimamente un pochino trascurato. Mi son detto; perché andare in cerca di foto o scrivere cose ultra elaborate quando posso ricreare, manipolare e fotografare, almeno in parte, il concetto che vorrei esprimere? Detto fatto, non sarà un’abitudine, ma ogni tanto potrà scappare. Io coi “pupazzetti” ci lavoro, e allora vediamo di unire l’utile al dilettevole, anche per dare un tocco di originalità, spero, a questo posticino. Pure nei blog c’è la crisi dicono, colpa dei social-network brontolano i maligni, lo sapevate? Lo sospettavate? Non vi interessa? Ecco, fate bene. Dunque ho messo in campo la mia personale equipe di economisti e strateghi di marketing, e come potete vedere dal grafico le previsioni tutto sommato promettono una risalita. Quindi nessun pensiero negativo. Don’t worry be happy dunque.

Annunci

5 pensieri su “Quando la crisi porta idee al sottoscritto. Nuova idea per il blog

  1. molengai ha detto:

    la crisi si sente anche nei sogni, dai 6/7 giornalieri di qualche mese fa adesso sono a 3/4 a notte
    però confido nella tua squadra di esperti
    di sicuro più autorevole di quelle dei vari governi

  2. paz83 ha detto:

    @duhangst: mai, però magari i pupazzini portan più donne su sto blog. C’è troppa braga..hihih scherzo ovviamente.
    @molengai: pure nei sogni? Annamo bene. Per quanto riguarda il mio team se vuoi te lo posso inviare quando vuoi. Sono il meglio.
    @fulvia: si e no, sono sempre hippo ma sono usciti in germania negli anni 90. Il nome è troppo lungo ora da trascrivere, sono sicuro ne potrai fare a meno. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...