Storielle dalla Crisi

La crisi fa cagare sotto. Me ne sono reso conto oggi, quando la mia amica Giuditta mi ha raccontato che ieri una zingara le ha chiesto dei soldi in offerta. Ma lei aveva solo 5 euri che erroneamente ha estratto dalla tasca credendoli un foglietto di carta. La zingara subito li ha afferrati. Ma Giuditta, stoica, ha chiarito che avrebbe lasciato solo un euro, e ha preteso indietro il resto di 4 euro. E lo ha ottenuto. Anche pochi spiccioli fan comodo. Altro esempio: mi hanno detto che uno nella mia zona è stato derubato nell’appartamento per ben tre volte in dieci giorni. Non è che avesse cose di estremo valore, ma ne aveva tante. E i ladri non avevano abbastanza soldi quel giorno per fare il pieno e tre giri. Ci son voluti 10 giorni per rientrare delle spese e portare a termine il furto. E dire che la benzina è pure calata. Cose Italiane. Un saluto gente

Annunci

2 thoughts on “Storielle dalla Crisi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...