Furto in casa Paz…depredata la cineteca personale.

i soliti ignoti

La notizia per chi mi segue è arrivata ieri sera. Si, hanno rubato in casa paz, hanno rubato in casa mia, hanno rubato il portatile con tutta la roba di lavoro, hanno rubato metà dei gioielli di mia madre, hanno rubato quelli delle mie sorelle. Hanno scaravoltato tutta la casa, poi devono essere arrivati al terzo piano, il mio. Godo nell’immaginare la loro faccia. Eh si, pensate che quando son salito in camera a controllare non riuscivo a capire se erano i ladri che avevano riordinato o mia madre, tanto è il bordello che normalmente regna. Il moroso di mia sorella è salito su..e mi urla:”Matte, anche da te hanno scaravoltato tutto. Ghigno mio malefico. No Sandro, quelli non son stati i ladri. Quello è il mio ordine caotico.

Si, vestiti per terra, cassetti aperti, letto straripante di libri, documenti, vestiti, fumetti, scatoline, pacchetti di sigarette, registratorino portatile, carica batterie, calze, calzine, mutande, boxer…insomma, l’anarchia..gli armadi erano già aperti, li avevo aperti io scaravoltando tutto in cerca di un paio di pantaloni, i cassettoni idem, cercavo il mio maglioncino in lana per uscire. Insomma, quelli son saliti, hanno preso paura e alla fine per vendetta si son rubati 67 dei miei dvd. Eh no brutti figli della schifosa…questo no, toccatemi tutto ma non i miei film. Sapete quale è la cosa tragicomica? Siam usciti di casa alle 17 circa, e alle 17 e 15 si rompevano uno dei bracci che collega una delle ruote anteriori al semiasse dell’auto. Quindi auto in panne, e per fortuna che mia madre durante lo sciopero deciso dalla ruota che decideva di andare a cazzi sua ha evitato un trio di goliardiche vecchiarde impalate a ciozzare sullo stop, in cerca forse di adrenalina. A fatica, e con l’aiuto di due simpatici omaccioni riusciamo a spostare e a parcheggiare l’auto in un parcheggio li a qualche metro. E chi dice che non c’è mai posto quando lo cerchi? Mia madre chiama il moroso di Mia sorella, sant’uomo, ma perché sopporta mia sorella, mica per altro, è dura la vita con lei. 30 minuti dopo è li, e ci riaccompagna per i pochi km fuori dal paese che ci separano da casa. E’ stato li che i ladri devono aver avuto la bella sorpresa. Già a casa? Si merdacce. Già a casa. E infatti entriamo e troviamo mucchi di roba preparata con cura in ogni stanza. Erano sicuramente 3 o 4, si son spartiti casa e stavano preparando la refurtiva. Ma il nostro rientro improvviso deve averli spaventati. In sala addirittura c’era un sacco condominiale del rusco, quelli neri e grossi, pieno dei miei dvd…aaaaarhg..orrore, odio, rabbia. Per un attimo godo, hanno mollato li tutta la mia cineteca. Poi rabbrividisco. 67 dvd erano fuori dalle loro custodie, e dentro un porta cd da viaggio. Sparito. Pensavo di svenire. Erano tutti, o quasi, dvd originali, che io son bravo, non finanzio la pirateria. Oltre al portatile di lavoro (grazie a dio, l’assicurazione antifurto che pensavamo sparita con la valigetta del computer era invece in un quaderno ignorato) e le cose citate son spariti gli evergreen; candelabri d’argento, servizio d’argento, brocche d’argento…i vassoi invece no. Quelli erano tra la merce lasciata. Molto gentili grazie. Macchina digitale sparita (come faccio le foto per ebay?) ipod di mia sorella sparito (ecco perché non lo compero). Morale di tutta la faccenda mi chiedo: ma la roba che ho in camera e di cui cerco di liberarmi da 20 anni e non ci riesco perché ce son affezionato no? Perché no? Non potevate rendervi utili? Cazzo, camera mia non l’hanno praticamente sfiorata. Era imbarazzante anche per loro. Ps: faccio presente che anche se mi hanno derubato io non divento leghista, sia chiaro. Al contrario di mia sorella che ha esordito con…al voto per Calderoli. I carabinieri son arrivati dopo un ora, non avevano auto disponibili. Ma basta usare il solito trucco, punti sul loro orgoglio. E così ho fatto: “capisco, senta, mia madre anche per tranquillità, e anche io, ci chiedevamo se fosse possibile un sopraluogo?” – “mi spiace, al momento non ho pattuglie disponibili, al limite venga direttamente lunedì a fare denuncia”- col cazzo- “ho capito, magari allora chiamo la polizia e chiedo se loro possono”. Incredibile, dopo 20 minuti una pattuglia di carabinieri varcava il cancello. Risparmio i dettagli sui carabinieri per giocarmeli più avanti, ma vi dico solo questa; uno voleva prendere le impronte digitali sul vetro, ma c’era troppa polvere. L’altro almeno ha trovato una traccia nel fango, dove nella fretta pare che uno dei ladri sia scivolato. Hanno girato tutto il perimetro in cerca del buco nella recinzione. Con torcia non lo hanno trovato. Dopo 10 minuti che se ne eran andati io e il moroso dell’altra mia sorella lo abbiam trovato senza nemmeno la torcia. Cazzo, era largo come la…di Cicciolina. A parte questo. Amen. Che ci volete fare. Loro si che ce l’hanno duro…il piede di Porco

Questo il post a caldo. Prossimamente tornerò sulla vicenda in maniera più fredda e politica. Statene certi. Sempre che non mi fottano anche questo di computer.

Annunci

11 thoughts on “Furto in casa Paz…depredata la cineteca personale.

  1. uh… mi rincuoro, io credevo che fosse solo mio figlio a tenere la camera come hai appena descritto; vabbe’ comunque di qui in avanti le cose di valore le terrò da lui, così dovessero venir i ladri…
    a..

  2. @a2punti: fidati, è un ottimo metodo. Quello che mi hanno rubato era in sala, in camera mia hanno aperto due cassetti, per il resto possono anche aver pensato che fossero passati già altri ladri. Poveretti 😉

  3. Paz, mi dispiace davvero ! L’ho saputo adesso.. Un furto in casa è sempre una violazione nel proprio intimo difficile da accettare, se poi aggiungiamo anche che ti hanno fregato insieme al laptop l’ampia collezione Bandinelli Factory, oltre al danno la beffa..

  4. @Rick:E’ l’unico silvio che ritengo degno di nota, bandinelli, che si sappia. Dopo tutto ci ha fatto conoscere persone come Letizia Bruni etc. Altro che Carfagna. Ci siam Capiti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...