L’Istat fotografa l’Italia, e come al solito i conti non tornano

L’istat fotografa l’Italia, e dall’articolo dell’ansa mi soffermo qui:

– DELITTI: In aumento gli omicidi volontari (+3,3%), le rapine (+9,4); i furti (+5,4%); le truffe e le frodi informatiche (+20,5%), le violenze sessuali (+12,3%). Ma non i condannati (-10,4% rispetto all’anno precedente). I minorenni condannati costituiscono l’1,4% del totale.

Allora mi chiedo, da ignorante in materia, come è possibile che i reati aumentino e al contempo le condanne diminuiscano? E’ un paradosso. Certo frutto del nostro sistema. Però è chiaro che qualcosa non va. Interessanti anche gli altri dati, se vi piacciono i numeri.

Annunci

3 pensieri su “L’Istat fotografa l’Italia, e come al solito i conti non tornano

  1. paz83 ha detto:

    @duhangst: qualche miglioramento c’è. Peccato che per paradosso se aumenta l’occupazione poi però diminuisce il benessere delle famiglie e via dicendo. Insomma, c’è sempre sto rovescio della medaglia che poi alla fine blocca sempre tutto li.
    @Fulvia: mi stupisco, perchè se non lo facessi significherebbe che mi adagio sugli allori della normalità, e non voglio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...